La fibra per carta

DSCN5409

Dal canapulo (parte legnosa), dal tiglio(parte esterna del gambo) o da entrambi si può ottenere carta di diverse qualità.

E molti altri sono i fattori che influiscono sul risultato di un foglio: la qualità botanica della canapa che ne detrmina la quantità in lunghezza di fibra, l’età che ne determina la durezza, la macerazione che ne determina il colore, il metodo di trasformazione e quello della preparazione dell’impasto importante per la resistenza, l’aspetto visivo e tattile.

Nel nostro laboratorio siamo capaci di sperimentare, sbagliare, imparare, non si da mai nulla per scontato, siamo apprendisti di Madre Natura e ad essa ci inchiniamo con rispetto.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ATTENZIONE: E-commerce in fase di costruzione. Per ordini vi preghiamo di contattarci tramite il modulo di contatto o via mail a melaniatozzi@gmail.com Grazie. Ci scusiamo per il disagio. Rimuovi